Apertura limitata Uffici

In considerazione del perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e in ottemperanza al D.C.P.M. dell’11 marzo 2020 nonché al D.P.C.M. del 9 marzo con cui è stata prolungata fino al 3 aprile p.v. la sospensione delle attività didattiche in tutte le Scuole di ogni ordine e grado d’Italia – oltreché estesa all’intero territorio nazionale l’«area di contenimento rafforzato» precedentemente ristretta alla Lombardia più quattordici province di altre quattro regioni fra cui non era compreso il Friuli Venezia Giulia – si comunica che è al momento garantita solo un’apertura limitata di uno degli uffici (Economato o Segreteria) dal lunedì al venerdì, onde assicurare il mantenimento dell’attività essenziale al regolare funzionamento dell’istituzione scolastica, a partire dall’espletamento degli adempimenti amministrativi e contabili (come chiarito dalla nota prot. n. 323 del 10 marzo 2020 del Dipartimento per il sistema educativo, di istruzione e formazione ministeriale).

In ottemperanza alle restrizioni imposte agli spostamenti personali per far fronte all’emergenza in corso, è assolutamente consigliata la scelta di una delle modalità “a distanza” o “da remoto” attualmente disponibili per qualsiasi consulenza e quasi tutte le pratiche (servendosi di telefono, e-mail, fax, bonifico, messaggio ecc. secondo i casi). Solo per le istanze e/o situazioni indifferibili (cioè effettivamente non altrimenti risolvibili) sarà possibile ricevere il pubblico: in tali occasioni del tutto straordinarie, onde evitare il non rispetto delle norme – a partire dal mantenimento delle distanze interpersonali di sicurezza – si  prega di preavvisare sempre della propria visita, telefonando con congruo anticipo al numero 0432-502106.

Qualora si contattassero gli uffici al di fuori degli orari suindicati, si chiede gentilmente di lasciare un proprio recapito telefonico al Centralino: sarete richiamati appena possibile. È altrettanto gradita la comunicazione via posta elettronica, ordinaria o certificata a seconda delle necessità: risponderemo quanto prima.

Tutto ciò salvo ulteriori aggiornamenti – di cui si darà tempestiva comunicazione anche su questo sito – connessi a successive modifiche normative introdotte a seguito del variare del quadro epidemiologico.

Grazie fin d’ora della preziosissima collaborazione!

Gabriele e Sandra