0432-229645 direzione@scuolaprovvidenza.ud.it UD1E002004

Alimentazione sana

A partire dall’anno scolastico 2015-2016 la Scuola Primaria parificata paritaria “Collegio della Provvidenza” – con delibera del 7 settembre 2015 del Collegio Docenti – ha aderito all’iniziativa nazionale “Frutta nelle Scuole”.

Si tratta di un programma europeo promosso in Italia dal MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali) attraverso il CREA (Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria) in collaborazione con il Ministero della Salute, il MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca), l’ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo alimentare) e la Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome.

A partire dall’a.s. 2016/17 il programma è stato ribattezzato “Frutta e Verdura nelle Scuole”, in seguito all’incremento del novero delle “tipologie” di alimenti in distribuzione: alle doverse varietà di frutta sono state aggiunte anche alcune verdure!

L’intento è molteplice:
(1) educare gli alunni/e a più corrette abitudini alimentari;
(2) sviluppare in essi/e una capacità di scelta alimentare consapevole;
(3) educarli alla stagionalità degli alimenti;
(4) aumentare il consumo di frutta e di verdura da parte di ognuno/a di loro.

Così la ricreazione antimeridiana, in alcuni giorni della settimana prestabiliti, si arricchisce grazie alla fornitura e distribuzione di merende salubri costituite da frutta e verdura di qualità (DOP, IGP, BIO) e di stagione, distribuite fresche tal quali, oppure porzionate (es. a fette), o ancora in preparati pronti “all’uso” (es. mousse, spremute, centrifughe ecc.) e all’occorrenza accompagnati da appositi ausili (es. cucchiaino, bicchiere, piccolo contenitore ecc.).

Il programma, nella sua periodicità annuale, è ulteriormente potenziato dalle cosiddette misure di accompagnamento: in determinate occasioni, esperti del settore (es. la nutrizionista) incontrano gli alunni e/o il personale scolastico e/o le famiglie per un maggiore coinvolgimento di tutti/e nell’importante iniziativa e per una migliore informazione. Prossimo appuntamento: giovedì 19 aprile 2018, ore 16:30, incontro con la dietista per insegnanti e famiglie…

Per ulteriori e più ampie informazioni, si consiglia di consultare l’apposito website disponibile in lingua italiana all’indirizzo http://www.fruttanellescuole.gov.it/.

Nell’a.s. 2017/18, inoltre, il CREA ha avviato il quarto Studio dei Consumi Alimentari in Italia (in sigla: IV SCAI) al fine di raccogliere dati sull’alimentazione della popolazione italiana, valutarne l’adeguatezza, stimarne gli eventuali rischi (es. assunzione di inquinanti) e considerare l’impatto ambientale della “dieta”, mirando al miglioramento degli stili di vita a partire da una sana e corretta alimentazione (anche nell’ottica della prevenzione di malattie croniche connesse a scorrette abitudini alimentari).

La raccota dati riguarda anche quelli relativi agli scolari entro i 9 anni di età di tutto il territorio nazionale: avviata il 27 novembre 2017, coinvolgerà anche l’area geografica in cui rientra la Scuola Provvidenza, cosicché i genitori degli iscritti potranno essere contattati da personale appositamente formato, coordinato dal Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione del CREA di Roma.

Per maggiori ragguagli, è possibile leggere/scaricare la locandina dell’iniziativa ed eventualmente rivolgersi al numero verde e/o scrivere all’e-mail ivi indicati.