Già da qualche anno, ormai, la “Fondazione della Provvidenza” onlus (della quale fa parte anche la Scuola Primaria parificata paritaria “Collegio della Provvidenza”, insieme al Centro studi “Luigi Scrosoppi” e, soprattutto, ai Gruppi famiglia eredi dell’antico collegio) ha la possibilità di sostenersi anche contando sul cosiddetto “cinque per mille”, particolare normativa nata sperimentalmente nel 2006 e gradualmente consolidatasi fino a oggi (cfr. gli ultimi aggiornamenti).
Attualmente essa consente ai contribuenti di destinare volontariamente parte delle proprie imposte sui redditi (i cinque millesimi, appunto, dell’IRPEF) al finanziamento della ricerca (scientifica, accademica o sanitaria), ai beni culturali e paesaggistici, alle attività sociali comunali o a enti senza fini di lucro (no profit) di vario tipo iscritti a un apposito Albo: associazioni di volontariato e promozione sociale, organizzazioni non lucrative di utilità sociale (onlus), fondazioni e altre associazioni riconosciute (es. quelle sportive dilettantistiche) ecc.

In tale ottica, anche quest’anno la Fondazione “Collegio della Provvidenza” propone a tutti i contribuenti che in qualche modo vengono in contatto con l’istituto di sceglierlo come destinatario del proprio “5 x mille” inserendo il codice fiscale 80000550303 nell’apposito spazio dei modelli CUD730 o UnicoPF.

A tal fine sono stati predisposti e distribuiti dei piccoli “promemoria” come quelli visibili e scaricabili qui accanto e sopra (se ne può richiedere copia cartacea presso gli uffici: Economato e Segreteria), mentre sono state esposte all’Albo apposite locandine informative con informazioni dettagliate.

Si ringrazia fin d’ora chiunque deciderà di destinare liberamente qualsiasi contributo (anche di minimo importo) alla Fondazione per le sue molteplici attività!

Total Views: 14 ,